Il prossimo avversario: VARESE
Conosciamo il prossimo avversario
Per la posta in palio, per il momento in cui arriva, per il carico di passione e voglia di vincere che da sempre questa sfida riesce a veicolare, Novara-Varese non può che essere considerata una partita a sé, diversa dalle altre. Per tutte queste ragioni, e per altre ancora, quello che il Novara si troverà di fronte sabato 24 maggio è un avversario da prendere con le pinze. I biancorossi sono reduci da una striscia negativa di sette sconfitte e hanno visto la guida tecnica passare da Sottili a Bettinelli, ex vice di Sannino. E' il terzo cambio di allenatore stagionale per la società prealpina, che due settimane fa ha assunto anche Gabriele Ambrosetti come nuovo direttore sportivo. In palio c'è la salvezza senza passare dai playout, pertanto l'aspetto mentale rivestirà un'importanza fondamentale.

Bettinelli perde Damonte, Corti e Bressan per squalifica ma recupera Grillo che potrebbe scendere in campo con un tutore e completare il pacchetto difensivo insieme a Ely (con 36 presenze il giocatore più impiegato del campionato), Trevisan e Fiamozzi. In mediana l'unica certezza è il n.24 Zecchin, mancino e specialista nei calci piazzati ma che nelle ultime apparizioni è stato schierato sulla destra. Sulla corsia opposta si candida Oduamadi, mentre in mezzo gli interpreti più accreditati sono Blasi e Forte. In avanti l'arma principale dei lombardi, ovvero quel Leonardo Pavoletti che con 19 reti all'attivo e 33 gettoni è il capocannoniere della squadra e il secondo per numero di presenze. Farà coppia con Momenté, all'esordio e a segno nell'ultima trasferta in casa dello Spezia.

Saranno assenti - tra gli altri - il grande ex Daniele Buzzegoli e l'attaccante Marco Sansovini, che esordì in maglia azzurra proprio nella gara d'andata: finì 1-1 con reti di Tremolada e Faragò. In attesa del risultato di Cittadella-Empoli (gara in programma domenica 25 maggio alle 20,30), chi vince balza fuori dalla zona playout. In caso di vittoria o pareggio dei veneti, chi vince tra Novara e Varese è quintultimo in zona playout ma con 90' minuti ancora da giocare.