PRIMAVERA: AL GIRO DI BOA DA CAMPIONI D’INVERNO, IL PUNTO CON MR. GATTUSO

La Primavera del Novara è una bella realtà ed il primato in classifica alla pausa natalizia la premia al di là di ogni discussione. Mister “Jack” Gattuso (che quest’anno può contare sulla supervisione di Ludi) ha saputo assemblare nel migliore dei modi un gruppo ricco di qualità trasmettendo a ragazzi e vecchi nuovi spirito di sacrificio e senso tattico.

Nell’ultima vittoria, quella per 3-2 con il Brescia di sabato scorso, ci sono tutte le qualità migliori di un Novara che ha dominato per circa un’ora per poi difendere con i denti, anche in dieci, il prezioso vantaggio: “Questo è un campionato difficile – ricorda il mister sulle colonne del ‘Fedelissimo’ – nel quale ogni gara nasconde delle insidie. Per questo sono contento di aver trasmesso ai miei giocatori anche la capacità di stare in campo nei momenti più complicati. E’ un aspetto importante nella loro crescita”.

Il mister azzurro è soddisfatto e non potrebbe essere altrimenti: “Ho visto una crescita costante, giorno per giorno, dell’intera rosa. Lo si può apprezzare anche dalla voglia che mettono i ragazzi in settimana. Rimpianti? Non direi. Abbiamo conquistato i punti che meritavamo”.

Con il primo posto si sale direttamente in Primavera 1, mentre l’altra promozione verrà assegnata nei play off. Inutile dire quale sia l’obiettivo degli azzurri… “Piano, piano! E’ ancora molto presto. E sappiamo bene che ci sono avversari molto forti che possono metterci in difficoltà”.

Un “pericolo” potrebbe arrivare dalla prima squadra attratta dalla qualità degli azzurrini… “E lo chiami pericolo? In realtà il nostro obiettivo primario è proprio quello e sono contento quando qualcuno ci lascia per andare in serie B come è successo a Bove. Piuttosto voglio ringraziare lo staff della prima squadra per l’attenzione e la collaborazione che ci dà ogni giorno. E dividere la gioia di questo primato con tutta la mia formidabile squadra, in campo ed in panchina, che merita grandi complimenti”.

Serie B con Te